Aperitivo per due. Le cocktail garnish agli agrumi per elevare il tuo drink

July 6, 2022
garnish-buccia-di-limone

Impara l’arte della mixology e mettila… a frutto. Con l’aiuto degli agrumi della Costiera A(Malfy)tana, per esempio. Scopri le tecniche per preparare cocktail garnish professionali e guarnire i tuoi drink casalinghi.

 

Estate chiama aperitivo. Ogni scusa è buona per organizzare un’uscita serale. Ritrovarsi con l’amico del cuore è un conto, organizzare l’appuntamento perfetto per stupire la tua dolce metà… è un altro paio di maniche. Sei a corto di idee ma vuoi stupire con effetti speciali?

 

Allora perché non organizzi un aperitivo a casa tua la prossima volta? Scoprirai che è possibile ricreare il sapore e l’allegria dell’Happy Hour anche tra le mura domestiche, se conosci le mosse giuste, per un appuntamento davvero indimenticabile!

 

Minimo sforzo, massima soddisfazione. Il piatto di antipasti perfetto ha il profumo del Mediterraneo! Per i drink, invece, due dritte te le diamo noi.

 

Cocktail garnish: decorazioni creative con agrumi per i tuoi drink

 

Prendi un paio di calici o tumbler. Sono tre gli ingredienti essenziali: ghiaccio, Malfy Gin e agrumi profumati. Ora prepara la tavola, magari in terrazzo, dove potrai guardare il tramonto a fine serata. Crea l’atmosfera con la musica giusta…

 

Oggi ti insegniamo a fare le cocktail garnish. Le avrai notate quando nel tuo bar preferito ti viene servito un drink: le garnish, in gergo tecnico, sono decorazioni per cocktail. Dalla scorzetta di arancia, alla fettina di limone, magari disidratata. Possono essere messe direttamente nel drink o appoggiate al bicchiere.

 

Servono a dare un gusto fruttato o una nota di contrasto, oltre che a rendere più accattivante il tuo drink. D’altronde, si beve prima con gli occhi…

 

Decorazioni per cocktail con gli agrumi: come tagliare arancia e limone

 

Se pensi che servano strumenti professionali, siamo pronti a farti ricredere. Bastano pochi accessori che sicuramente hai già in cucina:

 

  • un tagliere
  • un coltello ben affilato
  • un pelapatate.

 

Ok, hai tutto quello che serve. Scopri le decorazioni per cocktail più semplici e fai un upgrade ai tuoi drink homemade!

 

Decorazioni con buccia di limone e arancia: zest a spirale

 

Aromatica e profumata, ricca di olii essenziali. Può essere chiamata zest, zeste o buccia ma il succo non cambia. La scorza degli agrumi, infatti, è una delle decorazioni per eccellenza quando si tratta di cocktail. Perché? È facile, veloce e un buon modo per evitare gli sprechi.

 

Ecco come realizzare la più classica delle garnish d’agrumi:

 

  1. Scegli un agrume con una buccia non trattata;
  2. Tagliane un pezzo con il pelapatate, avendo cura di non farla troppo sottile (ma neanche troppo spessa);
  3. Ora rimuovi l’albedo (la membrana bianca amara a contatto con la polpa) in eccesso utilizzando un coltello affilato e un tagliere;
  4. Tenendo il lato bianco in alto, torci e strizza la scorza di agrumi sopra il drink. Se preferisci, puoi avvolgerla attorno a una cannuccia o un cucchiaio così da darle la classica forma a spirale.

 

Appendi la zeste all’orlo del bicchiere o appoggiala su uno stecchino colorato.

 

Decorazioni per cocktail con frutta: agrumi disidratati

 

Sfiziosi oltre che belli da vedere, gli agrumi disidratati sono un’ottima decorazione per cocktail. Che si tratti di arancia, limone o lime, ma anche pompelmo, mandarino e pomelo, non dovrai fare altro che…

 

  1. Lavare il frutto sotto l’acqua corrente e tagliarlo a fette, avendo cura di lasciare la buccia;
  2. Disporre le fettine su una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno, aggiungendo qualche foglia di erba aromatica (ad esempio, consigliatissimo l’abbinamento arancia e rosmarino) e zucchero a velo a piacere;
  3. Cuocerle in forno a 100°C per circa due ore, dopodiché girarle e cuocerle per un’altra ora. In alternativa, se lo possiedi, va bene anche l’essiccatore.

 

Prima di utilizzare la frutta essiccata, lasciala raffreddare e poi riponila in barattoli di vetro o sacchetti freezer ben sigillati. Conserva in un luogo fresco e asciutto (da consumare entro 3-4 settimane).

 

Decorazioni per cocktail all’arancia e limone: gelatine con succo di agrumi

 

Stufo delle solite garnish? Cimentati in qualcosa di più creativo e prova le gelatine con il succo di agrumi! Ti servirà solo il succo di un agrume non trattato, un foglio di colla di pesce e zucchero q.b.

 

Versa, poi, la gelatina nelle classiche vaschette per il ghiaccio: in questo modo avrai tanti cubetti colorati di gelatina al succo di agrumi per i tuoi drink estivi!

 

Il tuo ospite è arrivato? Non farti cogliere impreparato, è tempo di decorare il tuo cocktail! Per esaltare il gusto di un gin tonic al sambuco con Malfy Gin Rosa, non poteva mancare lo zest al pompelmo rosa che, insieme ad un rametto di rosmarino, ti regala un tocco fresco e rigenerante, per un aperitivo originale e fuori dagli schemi.

 

Se invece vuoi andare sul classico, ti consigliamo il “Ciao Malfy” Spritz da guarnire con una rondella di limone sfusato amalfitano, foglie di basilico e mirtilli!

La Famiglia Malfy