LAST WORD COCKTAIL

LAST_WORD_Cocktail
Fatto con
Gradazione alcolica
35%
Stile
Dolce
Difficoltà
Facile
Occasione
Aperitivo rilassante
Pranzi mediterranei

INGREDIENTI

  • 50 ML DI MALFY GIN CON LIMONE
  • 10 ml di succo di limone
  • 30 ml di Chartreuse verde
  • 20 ml di maraschino
  • ciliegina al maraschino

 

CONSIGLIO DEL BARMAN

L’elegante Coppa da Cocktail chiamata anche coppa Martini è il bicchiere da scegliere per servire il tuo Last Word Cocktail. Ricorda di raffreddarla sempre prima dell’uso.  

OCCASIONE

Perfetto come drink aperitivo accompagnato da sfiziosi appetizer oppure in abbinamento con piatti vegetariani, di carne o goloso street food. Il tenore alcolico è elevato, pertanto, bevi responsabilmente!    

COME FARE IL LAST WORD COCKTAIL?

Dolce, erbaceo ed aspro il Last Word Cocktail, fin da prima del proibizionismo, è un punto fermo in tutti i cocktail bar degli Stati Uniti. Nel corso del tempo vennero sperimentate numerose varianti del Last Word Cocktail modificando le dosi o impiegando altri distillati come il mezcal ma, per Malfy Gin, la ricetta classica resta unica ed inimitabile.

  • In uno shaker con ghiaccio versa 50 ml di Malfy Gin con limone, 10 ml di succo di limone, 30 ml di Chartreuse verde (un elisir di ben 130 tra erbe e piante officinali) e 20 ml di maraschino.
  • Agita per 10 secondi e filtra il drink nel bicchiere ghiacciato.
  • Guarnisci con uno zest di limone e una ciliegina al maraschino.

COCKTAIL

CORPSE REVIVER “NUMERO.2”
CORPSE-REVIVOR-NUMERO.2
Visualizza il cocktail