JOHN COLLINS

JOHN-COLLINS
Fatto con
Gradazione alcolica
10%
Stile
Dolce
Difficoltà
Facile
Occasione
Aperitivo rilassante
Pranzi mediterranei

INGREDIENTI

  • 50 ML DI MALFY GIN CON ARANCIA
  • 25 ml di succo di limone
  • 15 ml di sciroppo di zucchero
  • 60 ml di soda
  • 5 ml di maraschino
  • 1 goccia di Angostura

 

CONSIGLIO DEL BARMAN

Servi il tuo John Collins cocktail in un bicchiere capiente che permetta l’aggiunta di soda come il Tumbler.  

OCCASIONE

Long drink per eccellenza può fungere da aperitivo con sfiziosi appetizer o può accompagnare il pasto a base di piatti di pesce leggeri, verdure, secondi di pollo o maiale.

COME FARE IL JOHN COLLINS?

Ottima variante del Tom Collins, che viene realizzato con l’Old Tom Gin, il John Collins è un drink più fresco e agrumato, grande classico dei bar di fine 800, che mantiene però anche la dolcezza tipica del gin della scuola olandese originariamente utilizzato nella ricetta.  Quali sono gli ingredienti del John Collins cocktail? Segui la ricetta di Malfy Gin.

  • Riempi il bicchiere con del ghiaccio e versa 50 ml Malfy Gin con arancia, 25 ml di succo di limone, 15 ml di sciroppo di zucchero, 60 ml di soda, 5 ml di maraschino e 1 goccia di Angostura.
  • Decora con uno zest di limone e una ciliegina al maraschino.

COCKTAIL

COCKTAIL MARTINEZ
MARTINEZ
Visualizza il cocktail
“MALFY SUNSET” SPRITZ
AMALFI-SUNSET-SPRITZ
Visualizza il cocktail